Salta al contenuto principale

Sanità: Misiti si dimette da segretario regionale
dell'Italia dei Valori

Basilicata

La decisione dopo le polemiche relative alle sue dichiarazioni in merito alla situazione del comparto sanitario calabrese e alle critiche di Di Pietro

Tempo di lettura: 
1 minuto 5 secondi

Il segretario regionale della Calabria di Italia dei valori, Aurelio Misiti (nella foto), ha annunciato le dimissioni dopo le critiche rivoltegli da alcuni esponenti del partito per le sue affermazioni, in un’intervista al Quotidiano della Calabria, sulla possibile ricandidatura di Agazio Loiero alla presidenza della Regione Calabria e sul deficit della sanità calabrese.
Sulle dichiarazioni di Misiti stamattina è intervenuto anche il leader di Idv, Antonio Di Pietro, che, pur non facendo riferimento direttamente alle dichiarazioni di Misiti, ha sostenuto che «Italia dei Valori non ricandida nessuno alla guida della Regione Calabria e non ha alcuna intenzione di entrare in Giunta».
«Non accetto lezioni di moralità e di legalità da chicchessia – ha detto Misiti in una dichiarazione diffusa stasera -. Ho assunto la decisione di presentarmi dimissionario al coordinamento regionale di Idv già convocato per il 4 luglio al fine di consentire un chiarimento sugli sbocchi futuri della linea politica del partito, in riferimento alle alleanze e nei confronti delle istituzioni calabresi. In quella sede, propria del dibattito politico, ognuno dovrà confrontarsi lealmente assumendo le conseguenti responsabilità rispetto alle posizioni mostrate pubblicamente ad ogni livello».
«Sono certo – ha concluso Misiti – che emergeranno gli aspetti di assoluta intransigenza che hanno caratterizzato tutto il mio operato dal congresso ad oggi, come ben sanno i cittadini calabresi e il presidente Di Pietro».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?