Salta al contenuto principale

Cetraro, sequestrati chilometri di spadare

Basilicata

L’unità da pesca alla quale sono state sequestrate aveva a bordo attrezzi da pesca vietati dalle normative. Al trasgressore è stata applicata una sanzione amministrativa di 2000 euro

Tempo di lettura: 
0 minuti 30 secondi

E' stato eseguito ieri un sequestro di reti spadare (3600 metri) nel porto di Cetraro da parte della Capitaneria. L’unità da pesca (già trovata in possesso di altri 2.500 metri di rete spadara il 17 giugno scorso e pertanto recidiva, sottolinea un comunicato) aveva a bordo attrezzi da pesca non consentiti e vietati dalle normative comunitarie e nazionali. Le stesse si trovavano nascoste nella parte inferiore e quindi non visibili dall’esterno. Al trasgressore è stata applicata una sanzione amministrativa di 2.000 euro. L’attrezzo da pesca detenuto a bordo è risultato avere un’altezza complessiva pari a metri 17 con una maglia pari a millimetri 390.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?