Salta al contenuto principale

Vigor Lamezia, l'attesa per il ripescaggio

Basilicata

In lizza Cosa, Pignatta o Visciglia. Oggi potrebbe arrivare la notizia relativa ai ripescaggi

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Oggi è una delle diverse date, che daranno molte risposte nell’eventualità di un ripescaggio in seconda divisione della Vigor Lamezia.
Il 30 giugno è infatti la scadenza per le squadre di prima e seconda divisione per iscriversi oltre che rispettare alcune scadenze previdenziali. Aspetti verso i quali la Vigor non ha problemi. Da domani quindi si comincerà a conoscere meglio l’andazzo, anche se solo il 14 luglio si conosceranno le squadre escluse o
quelle che rischiano seriamente di essere messe fuori.
In attesa, il mercato della Vigor va comunque avanti, anche perchè
la data del ritiro (fissata per il 18 luglio) non è molto lontana.
Giungono comunque sempre più certezze per la difesa. Partendo dal portiere che sarà Casadei (88) se dovesse esserci il ripescaggio, altrimenti in D si punterebbe su Forte (91) Poi i soli nomi: da Parisi a Pisano e De Pascale, oltre ai giovani già in organico la scorsa stagione: Caruso (91), Scalise (91), Mauro (90) e Bassi De Masi (90). A questi si aggiunge anche l’esterno di centrocampo Scalese (90).
A centrocampo Mangiapane e Cordiano sono gli obiettivi (più difficile da raggiungere il secondo), oltre che la conferma di Clasadonte (89) sul quale sta lavorando molto il ds Maglia per convincere il ventenne di Chiaravalle.
In attacco, preso Madonia, si cerca la sua spalla. Le altre piste sono quelle riconducibili a Cosa, oppure a Pignatta e magari anche al lametino Davide Visciglia.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?