Salta al contenuto principale

Melfi, 500 abbonamenti
I tifosi si stringono attorno alla società

Basilicata

L'appello del sindaco Navazio non cade nel vuoto, ma l'amministrazione stringe i tempi e chiede di arrivare a quota 1000.

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

CINQUECENTO tessere non sono poche. La politica del ribasso dell'abbonamento di curva sta producendo risultati concreti.
L'appello di Navazio si inserisce in un contesto importante, in cui i tifosi gialloverdi sono chiamati a svolgere la loro parte.
A tal riguardo anche la società, lancia un messaggio significativo.
Sentite Pier Paolo Castaldi: "I tifosi devono capire che più abbonamenti si sottoscrivono e più possibilità ci sono di allestire una squadra valida. Tutte le componenti che gravitano attorno al Melfi calcio sono chiamate a fare la propria parte, tifosi compresi.
Stiamo vedendo in giro, sia in Prima che in Seconda Divisione, molte società anche importanti, in difficoltà e seriamente a rischio. Noi a Melfi questo rischio lo abbiamo evitato iscrivendoci, ma indubbiamente molto ancora c'è da fare.
Contiamo sull'apporto del nostro pubblico, affinchè si creino le condizioni ideali per costruire una squadra valida che sappia ben figurare nel prossimo campionato".
Il Sindaco di Melfi invita ad abbonarsi per raggiungere la ragguardevole cifra di 1000 abbonamenti.
Sarebbe davvero un risultato storico ed una rilevante iniezione di fiducia per la società e per il presidente Maglione in particolare.
Si deve ancora una volta a lui ed al suo gruppo se il Melfi parteciperà per la settima volta ad un campionato professionistico. Numeri impressionanti che testimoniano il lavoro eccezionale compiuto da questa dirigenza.
Nel frattempo è saltato l'incontro tra il Sindaco e Tomeo Moretti che doveva servire a chiarire alcuni aspetti ed eventualmente prospettare un ritorno o un contributo da parte della famiglia melfitana.
Appuntamento rinviato.
Nel frattempo il primo cittadino federiciano è sempre al lavoro nel reclutamento di altri sponsor o imprenditori interessati la progetto Melfi calcio. Un’opera che proseguirà fino al prossimo 15 luglio e che ci si augura possa sortire esiti positivi.
Questo il teso del comunicato stampa diramato dal sindaco Navazio:
“L'appello lanciato ai tifosi gialloverdi non è caduto nel vuoto. Finora sono 500 - tra tribuna e curva - gli abbonamenti sottoscritti, ma per dare un segnale forte alla dirigenza occorre raggiungere il traguardo delle 1000 tessere. Siamo ancora a metà strada, ma di qui al 15 luglio c'è tutto il tempo per raggiungere un obiettivo che solo fino a qualche tempo fa appariva proibitivo”.
E' questo l'invito che il Sindaco di Melfi Alfonso Ernesto Navazio rivolge alla cittadinanza dopo l’iscrizione al prossimo campionato.
“In una fase che resta cruciale occorre che ognuno faccia la sua parte per garantire al Melfi un campionato di tutto rispetto - è scritto nella nota - L'AS Melfi Calcio resta un patrimonio dell'intera città ed è solo dalla collaborazione proficua tra le parti interessate - tifosi, dirigenti, mondo dell'imprenditoria locale - che possono nascere i presupposti per un futuro ricco di successi e soddisfazioni”.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?