Salta al contenuto principale

Anziano stordino e rapinato a Tropea, forse adescato da una giovane rumena

Basilicata

B.M., 79 anni, era accasciato sul volante della sua auto parcheggiata sul piazzale della stazione ferroviaria di Tropea privo di sensi, del portafogli e del cellulare

Tempo di lettura: 
0 minuti 31 secondi

La Polizia lo ha trovato accasciato sul volante della sua auto parcheggiata sul piazzale della stazione ferroviaria di Tropea privo di sensi, del portafogli e del cellulare. Dopo averlo soccorso e fatto trasportare all’ospedale di Vibo Valentia, sono scattate le indagini che hanno portato all'identificazione. Si tratta di un 79enne, B.M. . Non del tutto comunque chiara è la dinamica del fatto anche se sembra che l'esca per l'anziano sia stata una giovane rumena che l'avrebbe avvicinato mentre forse era in attesa dell’arrivo di qualche treno. La giovane potrebbe averlo addormentato con qualche sostanza soporifica e poi rapinato degli oggetti di valore che aveva addosso.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?