Salta al contenuto principale

Presunto truffatore arrestato a Nicotera

Basilicata

L'uomo era ricercato e sui di lui pendeva un ordine di carcerazione della magistratura di Camerino

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

Si era rifugiato a Nicotera, la cittadina turistica vibonese, dove era nato, per sfuggire ad un ordine di carcerazione della magistratura di Camerino.
I carabinieri della Compagnia di Tropea lo hanno assicurato alla giustizia, ponendo cosi fine alla sua carriera di truffatore.
Rocco Plateroti, 25 anni, originario appunto della cittadina tirrenica di Nicotera, ma con base logistica tra Ancona, Macerata, Roma.
Oltre che del reato di truffa, Plateroti, che è stato associato alle carceri di Vibo Valentia, è chiamato rispondere di ricettazione, appropriazione indebita, falso ideologico e materiale, tutti reati commessi dal 2008.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?