Salta al contenuto principale

Provincia di Cosenza, Bevacqua sarà riconfermato vicepresidente

Basilicata

Sarà riconfermata a Mimmo Bevacqua la vice presidenza della Provincia di Cosenza

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

La comunicazione è arrivata questa mattina da parte del Presidente Mario Oliverio, a margine di una conferenza stampa in cui ha illustrato il calendario degli appuntamenti più significativi ed il cronoprogramma entro il quale saranno definiti gli assetti istituzionali e di governo della Provincia.
Ancora presto per i nomi della giunta, che comunque, ha detto Oliverio, «presenterà molte novità e qualche riconferma». «Bevacqua (in foto) - ha proseguito Oliverio - gode da parte mia una fiducia ancor più «rafforzata» dagli avvenimenti, dal tempo e dal percorso comune che abbiamo compiuto nel corso di questi anni. Entro il 20 luglio – ha poi aggiunto – convocherò la prima seduta del Consiglio Provinciale ed entro fine mese presenterò la composizione della nuova Giunta. Tutto ciò sarà preceduto da una serie di incontri a vasto raggio che promuoverò già nei prossimi giorni e che faranno seguito all’incontro con i sindaci che ho avuto il giorno stesso della proclamazione degli eletti per sottolineare il ruolo determinante e sinergico che essi dovranno avere nella nostra futura azione di governo. Daremo vita ad un percorso largamente inclusivo che risponda pienamente all’esigenza di un concorso di energie il più largo possibile. Incontreremo le forze sociali, sindacali, economiche e culturali di questa terra ed, insieme ad esse, incontreremo anche i singoli imprenditori, agricoltori, artigiani, commercianti, le forze che operano all’interno dell’Università della Calabria. Consolideremo il nostro rapporto con le istituzioni che rappresentano lo Stato Centrale, come la magistratura e le forze dell’ordine a cui rinnovo il mio plauso e il mio apprezzamento per il delicato compito che assolvono quotidianamente con grande passione ed abnegazione. Chiederemo un incontro al Presidente della Giunta Regionale, on. Agazio Loiero, perchè riteniamo che occorra riaprire una interlocuzione forte tra la nostra provincia ed il Governo regionale. A Loiero – ha aggiunto Oliverio – chiederemo di impegnarsi insieme a noi per la chiusura definitiva della lunga stagione di Commissariamento sia in materia di rifiuti che nella gestione dei depuratori e solleciteremo il passaggio dei poteri alle Province. Lavoreremo alacremente perchè con il Presidente della Regione si stabilisca un cronoprogramma di interventi e di risposte ai problemi più urgenti che riguardano la nostra terra, a partire dall’utilizzo dei Fondi Comunitari, privilegiando la progettualità già pronta e determinando una forte accelerazione nella utilizzazione delle risorse. Prima che delle alchimie sulle alleanze e sugli accordi tra le forze politiche, dovremo dare riposte tempestive e concrete ai problemi del territorio e dei cittadini che li abitano. La nostra azione di governo sarà volta all’individuazione e alla soluzione dei problemi. Le risorse ci sono, i progetti anche: ora occorre accelerare i processi per una coerente e proficua utilizzazione delle risorse».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?