Salta al contenuto principale

Rapone, cerca di spegnere il fuoco ma muore per un arresto cardiocircolatorio

Basilicata

Nicola Mascola di 71 anni ha perso la vita in un incendio divampato all'interno di una baracca dove custodiva animali

Tempo di lettura: 
0 minuti 26 secondi

Un uomo - Nicola Mascola, di 71 anni - è morto la notte scorsa, a Rapone, mentre cercava di spegnere un incendio divampato in una baracca, in un terreno di sua proprietà, dove vi erano alcuni animali. Secondo quanto si è appreso, l'uomo, intorno alle ore 4, è uscito dalla sua abitazione, svegliato dal fumo dell'incendio, le cui cause sono in fase di accertamento da parte dei carabinieri e dei vigili del fuoco. Con ogni probabilità, Mascola è morto per un arresto cardiocircolatorio: a nulla sono serviti i tentativi di rianimazione effettuati dal personale del 118

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?