Salta al contenuto principale

Prof in manette: abusava di un alunna

Basilicata

Lei ha 13 anni, lui 52. Gli agenti della squadra mobile di Potenza hanno arrestato il professore con l'accusa di violenza sessuale

Tempo di lettura: 
0 minuti 44 secondi

POTENZA - Accusato di aver compiuto atti sessuali su una alunna di 13 anni, che si sarebbe innamorata di lui durante l’anno scolastico e sarebbe stata consenziente, un professore di musica di una scuola media è stato arrestato a Potenza dalla squadra mobile della Questura. La polizia ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal gip del Tribunale di Potenza. L’arresto è avvenuto perchè la legge vieta atti sessuali con persone di età inferiore a 14 anni. Secondo quanto si è appreso, il professore ha una cinquantina di anni, è sposato e ha figli. I rapporti tra il docente e l’alunna sarebbero avvenuti nelle scorse settimane, in diversi casi anche all’interno dell’istituto, fuori dell’orario di lezione e anche dopo la conclusione dell’anno scolastico. I genitori dell’alunna, scoperta la vicenda, hanno denunciato il professore la scorsa settimana ed oggi è stata eseguita la misura cautelare.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?