Salta al contenuto principale

Cosenza, protesta contro le strisce blu
su viale della Repubblica

Basilicata

La Cisal Inps protesta per le strisce blu nelle case popolari di via della Repubblica a Cosenza

Tempo di lettura: 
0 minuti 58 secondi

Contro le strisce blu nelle case popolari di via della Repubblica, precisamente in via de Donato, a Cosenza. «I blitz estivi – si legge in una nota - da sempre rappresentano il modo peggiore per imporre a cittadini ed utenti decisioni impopolari, per questo bisogna sventare queste iniziative a tutela dei diritti dei cittadini e dei lavoratori.
In collaborazione con il Movimento Difesa del Cittadino (M.D.C.) di Cosenza, il Sindacato Autonomo Cisal Inps di Cosenza si fa promotore di una raccolta delle firme di quanti, lavoratori e residenti, subiscono disagi a causa della improvvisa avanzata delle aree a strisce blu nella zona adiacente Viale Della Repubblica, al fine di ottenere dall’Amministrazione Comunale una limitazione dei posti a pagamento, a beneficio di quelli gratuiti, oppure concedere le necessarie agevolazioni per il posteggio dell’auto dei residenti e dei lavoratori che gravitano quotidianamente in quella zona.
Nello specifico – continua la nota – si chiede all’amministrazione di ridurre del 50% le aree a pagamento previste, di reperire nelle aree adiacenti altri spazi funzionali per la sosta degli autoveicoli, di potenziare e razionalizzare il servizio di trasporto pubblico, di predisporre abbonamenti a tariffa agevolata per i lavoratori».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?