Salta al contenuto principale

Ottantenne molesta una ragazza di 25 anni

Basilicata

L'episodio è avvenuto nella villetta, l'uomo è stato denunciato dai carabinieri

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

di ROSSELLA MONTEMURRO
Probabilmente il caldo gli avrà dato alla testa e così, a ottant'anni, ha allungato le mani sul seno e sulle parti intime di una ragazza.
Protagonista delle avance, all'interno della villa comunale, un pensionato bernaldese.
Vittima, una ragazza venticinquenne. Il pensionato si era seduto accanto a lei, su una panchina quando, in preda ad ardori improvvisi, l'ha aggredita toccandola nelle parti intime. Gesti inaspettati (tanto più se a compierli è un tranquillo vecchietto), per niente graditi alla ragazza che ha iniziato ad urlare. Sono state proprio le urla della donna, spaventata dall'atteggiamento morboso dell'anziano, che hanno attirato l'attenzione dei passanti. Questi ultimi, immediatamente intervenuti in difesa della ragazza, hanno trattenuto il molestatore attempato fino all'arrivo dei Carabinieri della locale Stazione e della Compagnia di Pisticci. All'esito degli accertamenti, l'anziano pensionato, vedovo, è stato deferito all'Autorità Giudiziaria per molestie sessuali. Considerata l'età e le sue fattezze fisiche che non renderebbero verosimile l'eventualità che possa aggredire con forza altre donne, per l'ottantenne non si è reso necessario l'arresto. Per la venticinquenne, invece, solo tanto spavento e la certezza che anche dietro sembianze inoffensive possono nascondersi cattive intenzioni.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?