Salta al contenuto principale

Sanità, chiusi alcuni reparti
all'ospedale di Trebisacce

Basilicata

chiusura riguarda i reparti di chirurgia generale, ginecologia, ostetricia e tutto il blocco operatorio

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

La direzione generale dell’Azienda sanitaria provinciale di Cosenza ha disposto la chiusura di alcuni reparti dell’Ospedale civile di Trebisacce e di tutto il blocco operatorio.
La decisione è stata presa dal direttore generale Franco Petramala a seguito di un’informativa dei Nas di Cosenza che sotto le direttive del comandante nazionale del nucleo gen. Cosimo Piccinni e del responsabile per il meridione col. Ernesto Di Gregorio hanno ispezionato il nosocomio.
I carabinieri, nel corso dell’ispezione, hanno riscontrato gravissime carenze igieniche e strutturali con sale operatorie non a norma, apparecchiature mai revisionate, fili elettrici volanti.
Persino l’obitorio è risultato in condizioni impraticabili. La chiusura riguarda i reparti di chirurgia generale, ginecologia, ostetricia e tutto il blocco operatorio.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?