Salta al contenuto principale

Incendio nell'ex cartiera di Rosarno, due feriti lievi

Basilicata

L'incendio sarebbe stato provocato da un fornellino lasciato inavvertitamente acceso. La struttura ospita al momento trenta immigrati che lavorano nella Piana di Gioia Tauro

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Sarebbe stato un fornellino lasciato inavvertitamente acceso a provocare l'incendio che si è sviluppato la scorsa notte nell’ex cartiera di Rosarno, che ospita attualmente trenta immigrati che lavorano nella Piana di Gioia Tauro. A causa del fuoco quattro immigrati sono rimasti feriti in modo lieve e si sono fatti medicare nell’ospedale di Gioia Tauro. Sul posto due squadre dei vigili del fuoco, secondo i quali l’incendio non ha avuto un’origine dolosa. Le fiamme hanno distrutto le casette di cartone realizzate dagli extracomunitari all’interno della struttura di ricovero.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?