Salta al contenuto principale

Taua si avvicina alla Vibonese

Basilicata

In forse la trattativa Ranellucci. Il 26 la Vibonese partirà in ritiro

Tempo di lettura: 
1 minuto 31 secondi

di ANTONINO SCHINELLA
Si aspettano gli annunci ufficiali, che finora sono mancati. Ma non dovrebbe mancare ancora molto, adesso che la società sembrerebbe in procinto di fare chiarezza al suo interno. Il 26 la Vibonese partirà in ritiro e non è da escludere che la squadra inizi a lavorare qualche giorno prima al Luigi Razza.
Per il momento, con il mercato fermo, trovano conferma le notizie relative alle riconferme.
Di Mauro è l’unico calciatore sotto contratto e dunque, salvo improbabili novità dell’ultima ora, il capitano vestirà per la quarta stagione consecutiva la maglia rossoblu. Così come Orefice. Sarà tra i riconfermati anche Pirrone, che tanto piace a Galfano, mentre potrebbe improvvisamente saltare la trattativa per il rinnovo di Ranellucci. Infatti, pare che il calciatore laziale abbia chiesto un adeguamento contrattuale, che difficilmente, però, gli sarà riconosciuto. Le parti si aggiorneranno nelle prossime ore, quando il calciatore scioglierà ogni dubbi e deciderà se restare o meno in rossoblu. Bisognerà aspettare ancora qualche ora anche per conoscere il futuro di Taua. La punta ex Teramo ha già manifestato l’intenzione di restare a Vibo. La società lo riconfermerebbe a braccia aperte, a patto che l’attaccante sia disponibile a ridursi l’ingaggio. Responsabilmente, dimostrando attaccamento alla maglia e alla società, Taua ha rivisto, al ribasso, le proprie pretese. L’ultima parola però adesso aspetta alla società, che comunque nella tarda serata di ieri ha incontrato il calciatore. Nulla di ufficiale è emerso, ma alla vigilia dell’incontro l’accordo ai tanti è apparso scontato. Oggi ci sarà l’annuncio ufficiale?
GALFANO
C’è l’accordo, ma ancora neppure il tecnico siciliano è stato riconfermato ufficialmente, Ieri, intanto, nel pomeriggio, c’è stato un nuovo vertice societario. Dal quale scaturirà il nuovo organigramma societario (oggi si saprà se Patania e Figliano resteranno), che avrà il compito, già stamattina stesso, di ufficializzare il tecnico.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?