Salta al contenuto principale

Serie D, il punto delle lucane
Matera a Sassocorvaro

Basilicata

I biancazzurri al lavoro nelle Marche con rinnovati propositi. Il Francavilla lavora al Fittipaldi con una squadra assai giovane. Tegola sul Pisticci, lascia il direttore sportivo.

Tempo di lettura: 
3 minuti 25 secondi

MATERA - Il nuovo Matera di mister Pino Giusto è a Sassocorvaro per affrontare i previsti 15 giorni di ritiro. Il primo allenamento è fissato per domani, quando i calciatori saranno chiamati ad inizare la preparazione vera e propria in vista del prossimo campionato. I calciatori hanno completato la serie di test fisici presso il Campo Scuola di via della Nazioni Unite, dove il preparatore atletico Ambruosi ha fatto effettuare a tutti i presenti il test di resistenza noto con il nome di test di Cuper. La squadra , in linea di massima definita, potrebbe subire alcune modifiche nel corso del prossimo mese, sino alla chiusura del mercato. La copertura di tutti i ruoli sembra essere avvenuta, anche se qualche innesto tra centrocampo ed attacco potrebbe sembrare opportuno, vista la presenza di soli due seniores, il centrale Mazzoleni ed il trequartista laterale Campo, e di un parco attaccanti che necessita di essere puntellato, nonostante la solidità e la sicurezza di due punte come Albano e Genchi, nonché la presenza di Ancora in alternativa.
I CONVOCATI DEL MATERA
PORTIERI: Cottet (‘90), Mirabelli (‘90), Di Mola (‘91), Calò (‘91);
DIFENSORI: Martinelli, Bartoli, Catalano, Palladino (‘89), De Santo (‘90), Scudieri (‘90), Carretta (‘90), Giglio (‘90);
CENTROCAMPISTI: Mazzoleni, Leta (‘89), Conte (‘88), Diop (‘91), Campo, Salemme (‘91), Logrieco;
ATTACCANTI: Albano, Genchi, Ancora, Branda (‘90).

FRANCAVILLA -E’ cominciata ufficialmente per il quinto anno consecutivo l’avventura della F.C. Francavilla nel campionato di serie D. La squadra, si è ritrovata agli ordini di mister Ranko Lazic, per iniziare la preparazione pre-campionato, con il gruppo.
I nuovi volti, sono già arrivati e pronti a intraprendere questa nuova avventura, che li vedrà questo pomeriggio, sul rettangolo di gioco dello stadio “Nunzio Fittipaldi” impegnati con l’inizio delle sedute tecniche.
I primi schemi di allenamento, verranno svolti sul terreno amico, poi si comincerà a fare qualche seduta tattica in qualche campo della zona: Chiaromonte, Fardella, San Severino Lucano, campi questi, ideali perché situati in montagna e con una condizione climatica più fresca. Volti nuovi: con il forte difensore centrale Cosimo Camassa, classe 1980, che per cinque anni di fila, ha indossato la maglia del Grottaglie, ci sono anche i tre under dell’Andria bat: si tratta del difensore Zingaro, classe `91 terzino sinistro, Mansi classe ´92, centrocampista di fascia e Verdesca, classe ´90 mediano, in arrivo in riva al Sinni, come contropartita alla cessione di Nicolao e Milella. Oltre a loro, anche Lorenzo Iurlo, classe ’91, difensore e il centrocampista Vito Bocconi, classe ’91, entrambi in arrivo dalla Primavera del Bari. Confermati: Del Prete, Di Senso, Pioggia, Gioia e Marziale.

I convocati del Francavilla
Portieri: Di Vincenzo Bruno Masi
Difensori: Bartolucci Ceccarelli Cocina Gioia Iurlo Marziale Salomone Simeone Zingaro
Centrocampisti: Bacio Bocconi Capicotti Di Sanza Di Senso Mansi Minelli Pioggia
Verdesca
Attaccanti: De Palo Del Prete Scavone

PISTICCI - Un fulmine a ciel sereno in casa Pisticci: Franco Sgrona, indicato dal patron Panetta come il migliore acquisto della società, incaricato del ruolo di direttore sportivo, lascia la compagine jonica. Motivi personali alla base della decisione che allontana il nuovo arrivato dai lucani. Il vuoto dovrà essere colmato da Panetta che confidava molto nell’aiuto dell’operatore di mercato pugliese, già impegnato ad allestire un undici competitivo per la categoria.
Il tecnico Valente, invece, ha già colto l’occasione di dare le prime indicazioni disciplinari al gruppo, con particolare riferimento per i nuovi arrivati, ovvero per chi non ne conosce metodi ed abitudini. Tra le facce note erano presenti i giocatori riconfermati dalla passata stagione ovvero Guarino, Di Maria, Lavecchia, Grieco, De Nittis, De Biasi, Farinola e Fortunato. Molti, inoltre, i volti nuovi, soprattutto a livello di under.
Tra questi erano presenti Maida, Polichetti e gli ultimissimi arrivati Granato, Vinciguerra, Marino, Castiglione e Gianpetruzzi. Oggi, infine, arriveranno Di Noto e D’Angiò. Tra i senior, il volto nuovo è quello del bomber Lupacchio. Per altri pezzi che possano completare l’organico bisogna, invece, attendere che la campagna acquisti si completi, ma senza fretta, come ha spiegato mister Valente, perché il Pisticci sa quali giocatori vuole e non deve farsi prendere dalla foga di far numero subito e a tutti i costi. Le operazioni di mercato che servono, dunque, saranno perfezionate nei tempi giusti perché le idee sono chiare a tutti.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?