Salta al contenuto principale

Influenza suina, dimesse madre e figlia ricoverate a Lamezia

Basilicata

La prima ad essere stata ricoverata era stata la ragazza che, al ritorno da un viaggio in Inghilterra, presentava i sintomi dell’influenza H1N1. Il giorno seguente era toccato alla madre

Tempo di lettura: 
0 minuti 37 secondi

Stanno bene e saranno dimesse stamani madre e figlia, che erano state ricoverate nel reparto malattie infettive dell’ospedale di Lamezia Terme. La prima a essere stata ricoverata era stata la ragazza che, al ritorno da un viaggio in Inghilterra, presentava i sintomi dell’influenza H1N1. Il giorno seguente era toccato alla madre. Dall’esito delle analisi effettuate, tra cui tampone nasale e faringeo, era stato poi appurato che le due donne avevano contratto l’H1N1 e, per questo, erano state trattenute in ospedale fino alla guarigione, che è avvenuta senza conseguenze. Rimangono stazionarie, invece, le condizioni di salute di tre bambini che, appartenenti allo stesso nucleo familiare della due donne, sono attualmente ricoverati nel reparto di pediatria avendo gli stessi sintomi dell’influenza suina.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?