Salta al contenuto principale

Scossa di terremoto in Calabria, tra le province
di Catanzaro e Cosenza

Basilicata

Non risultano danni a cose e persone

Tempo di lettura: 
0 minuti 20 secondi

E' stata di magnitudo 2.8 la scossa di terremoto registrata ieri mattina dagli strumenti della rete sismica dell’istituto nazionale di geofisica e vulcanologia in un’area della Sila tra le province di Catanzaro e Cosenza.
L’epicentro del sisma è stato individuato ad una profondità di oltre dieci chilometri tra i territori dei comuni di Bianchi e Parenti (Cosenza) e Carlopoli, Cicala, San Pietro Apostolo e Sorbo san Basile (Catanzaro).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?