Salta al contenuto principale

Influenza A, un ricovero a Reggio Calabria

Basilicata

Una ragazza contagiata dal virus H1N1 dopo un viaggio in Spagna. Ricoverata al "Bianchi", le condizioni non destano preoccupazione

Tempo di lettura: 
0 minuti 43 secondi

Influenza A anche sullo Stretto. Una giovane di 31 anni si trova ricoverata da giovedì scorso nel reparto di malattie infettive degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria perchè contagiata dal virus H1N1, l’influenza che sta colpendo tutto il pianeta. Le analisi del centro regionale diagnostico di Cosenza hanno evidenziato che la giovane, che nei giorni scorsi era rientrata da un viaggio in Spagna, è affetta proprio da questa influenza. Le sue condizioni, come ha evidenziato il direttore sanitario dell’Azienda «Bianchi - Melacrino - Morelli», Domenico Mannino, non destano preoccupazioni e, secondo le previsioni, entro martedì potrebbe essere dimessa. Le cure che le vengono somministrate sono quelle previste dai protocolli del Ministero della Salute. Quello della ragazza è il primo caso di influenza di questo genere registrato a Reggio Calabria, che, al di là della capacità di estendersi con facilità, risulta meno grave del previsto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?