Salta al contenuto principale

Denunce nel Cosentino, proiettili ed eroina

Basilicata

Due uomini a seguito di un controllo dei Carabinieri di Terranova da Sibari sono stati trovati in possesso di munizioni illegalmente detenute, mentre altri possedevano droga e siringhe

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Due uomini di cinquant'anni, O.A. e V.G., sono stati denunciati dai Carabinieri
di Terranova da Sibari perchè trovati in possesso di 202 cartucce illegalmente detenute. In particolare, il primo aveva 30 cartucce per pistola e 14 cartucce per fucile, mentre il secondo 158 cartucce per pistola. Tutte le munizioni, perfettamente efficienti e ben conservate, sono state sequestrate. I Carabinieri hanno avviato anche la procedura per ritirare le armi legalmente detenute dai due, in quanto i soggetti non offrirebbero sufficienti garanzie sul loro impiego.
Altre due persone P.V., 40 anni, e B.F., 34 anni sono stati trovati in possesso di due siringhe contenenti dell’eroina e segnalati entrambi alla Prefettura. Il primo ha subito anche il ritiro della patente di guida.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?