Salta al contenuto principale

Matera in Seconda
E' il giorno della verità

Basilicata

Scade in serata il termine per presentare la domanda di ripescaggio e la fideiussione di 500 mila euro. I lucani hanno tutte le carte in regola. Alla chiusura delle banche se ne saprà di più.

Tempo di lettura: 
1 minuto 4 secondi

Oggi è il giorno della verità. Scadono stasera i termini per presentare la fideiussione da parte delle squadre che ambiscono alla Seconda Divisione. Lo Spezia è la nuova candidata, mentre il Sapri ha chiesto una deroga dei tempi ma difficilmente l’otterrà. I posti sono otto compreso quello della Pistoiese e solo domani si conteranno le domande, ma è ovvio che bisognerà valutare se sono state effettuate a norma e se ci sono i requisiti richiesti dalla Federazione. Ultima parola poi al Consiglio federale del 30 luglio per l’ufficialità, ma è chiaro che stasera alla chiusura delle banche tutto sarà più chiaro per i sogni della tifoseria del Matera che ambisce a tornare tra i professionisti dopo 15 anni.

PARTITA Un buon Matera vince 6-1 contro il Sassocorvaro nel primi test stagionale. Bene i ragazzi schierati nel secondo tempo da Giusto. Questo il tabellino:
sassocorvaro1matera6
SASSOCORVARO Donini, Soccio, Magnani, Baffoni, Fiorile, Serafini, Riminucci, Dominici, Caiterzi, Ciacci, Giusti/ Fiorentini, Silvestri, Mascini, Contadini. All. Mercatelli
MATERA (Primo tempo) Cottet; Milzi, Catalano, Martinelli, Scudieri; Carretta, Conte, Mazzoleni, Logrieco; Genchi, Albano. All. Giusto
MATERA (Secondo tempo) Mirabelli; De Santo, Donnadio, Palladino, Giglio; Diop, Leta, Franceschi, Salemme ; Ancora, Branda/ Dimola, Greco, Cerabona.
Arbitro: Cordella di Pesaro
Reti: 37’ pt Genchi (M); 7’ st Mascini (S), 10’ st e 30’ st Salemme (M); 12’ e 44’ st Ancora (M), 14’ st Branda (M).

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?