Salta al contenuto principale

Sorpresa a rubare, in manette a Tropea una donna ucraina

Basilicata

Ivanna Zaylo, 32 anni, è stata arrestata dai carabinieri. L'arresto è avvenuto in una villetta dove la donna è stata sorpresa dalla proprietaria che, con la figlia, l'ha bloccata

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Ivanna Zaylo, una donna di 32 anni di nazionalità ucraina, è stata arrestata dai carabinieri della Compagnia di Tropea con l’accusa di tentato furto. L’arresto è avvenuto a Tropea nall’interno di una villetta nei pressi della Madonna dell’Isola. La straniera è stata sorpresa dalla proprietaria mentre rovistava nei cassetti della stanza da letto. Dopo averla bloccata con l’ausilio della figlia, ha telefonato ai carabinieri chel’hanno tratta in arresto. Il giudice ha disposto il rimpatrio a Pomezia (Rm), dove l’immigrata ha dichiarato di risiedere, con l’obbligo di firma.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?