Salta al contenuto principale

La procura di Napoli apre un'inchiesta
sulla morte di Ettore Covello

Basilicata

La famiglia vuole sapere la verità sulla morte di Ettaruzzu, scomparso in circostanze misteriose a Napoli

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

La Procura della Repubblica di Napoli ha aperto un’inchiesta sulla morte di Ettore Covello, 27 anni, trovato morto nei pressi di Napoli, più precisamente a Campi Flegrei.
Il pm della procura partenopea, Di Cristofaro, ha conferito incarico ad un perito di accertare le cause e le modalità del decesso per valutare l’eventuale sussistenza di reati. Una esigenza quindi di tipo investigativo ma anche fortemente voluta dalla famiglia che vuole vederci chiaro fino in fondo a questa storia per tutelare la memoria e l’immagine di un ragazzo strappato troppo presto alla vita. La morte del giovane ultrà, conosciutissimo in città, ha creato grande commozione. Soprattutto negli ambienti che lui amava frequentare, quelli della sinistra antagonista e degli ultrà che a lui hanno dedicato più di un ricordo.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?