Salta al contenuto principale

Il J'accuse dell'opposizione

Basilicata

Stamattina conferenza stampa dei gruppi di minoranza

Tempo di lettura: 
1 minuto 0 secondi

POTENZA - Presidente del consiglio comunale ed emergenza rifiuti: questi i due temi principali affrontati dai gruppi di minoranza al consiglio comunale in una conferenza stampa tenutasi stamattina. Presenti all'incontro Giuseppe Molinari, Angelo Laieta, Fernando Picerno, Michele Napoli, Antonino Imbesi, Annamaria Calabrese, Salvatore Lacerra e Donato Coviello. A parere dell'opposizione, infatti, la scarsa tenuta della maggioranza di governo è già evidente: a confermarlo la mancata elezione - per la seconda volta - del presidente del consiglio comunale, rinviata ora a settembre. «Il nostro - ha spiegato Antonino Imbesi, consigliere del Popolo della Libertà - è un Ente strutturalmente deficitario, dove non si rispettano le regole. Lo Statuto del Comune impedisce a una stessa persona di assumere due ruoli, ma anche stavolta si cerca di aggirare le norme, presentando alla carica di presidente del consiglio una persona [Galante, ndr] che è già presidente del suo gruppo consiliare. O si accetta, quindi, la scomparsa dal consiglio comunale dell'Italia dei valori (di cui Galante è l'unico rappresentante) oppure quel nome non può essere riproposto». Grande preoccupazione desta, invece, la situazione rifiuti: «L'inceneritore è ancora chiuso - ha sottolineato Molinari - e l'immondizia di Potenza sta facendo il tour regionale, senza che a riguardo venga fatta una seria programmazione».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?