Salta al contenuto principale

L'onorevole Cirielli annuncia querela

Basilicata

Esposto contro il Quotidiano, il Mattino e Cronache del Mezzogiorno

Tempo di lettura: 
1 minuto 23 secondi

Il portavoce del presidente della Provincia di Salerno riferisce che l'On. Edmondo Cirielli ha esposto querela nei confronti del direttore de: "Il Quotidiano della Basilicata", Paride Leporace, del direttore di "Cronache del Mezzogiorno", Tommaso D'Angelo e del responsabile dell'edizione salernitana de "Il Mattino", Mariano Ragusa. La querela nei confronti de "Il Quotidiano della Basilicata" è motivata dal fatto di avere usato il titolo "Totale asservimento a Citarella"- "E spunta il nome di Cirielli" (articolo del 30 luglio 2009) per una vicenda nella quale egli è completamente estraneo ai fatti, come tra l'altro si evince dal testo dello stesso articolo. Si tratta di un subdolo tentativo di screditare la figura del Presidente della Provincia di Salerno utilizzando la sua amicizia con Giovanni Citarella. Querela "Il Mattino" per aver riportato nella edizione salernitana del 2 agosto 2009 il servizio giornalistico già pubblicato dal quotidiano lucano, ribadendo, nel sommario, la stessa subdola ed equivoca dizione "Spunta il nome di Cirielli" pur confermando che nel testo non emerge "nulla di penalmente rilevante". Querela "Cronache del Mezzogiorno" perché, avendo titolato nell'edizione del 3 agosto 2009 "Su Cirielli fango da Potenza", coinvolge in maniera tendenziosa il suo nome in un'inchiesta dalla quale nulla emerge che possa definirsi "fango", in relazione a comportamenti che sono e sono stati di semplice amicizia con il predetto Citarella. Inoltre, il Presidente della Provincia di Salerno espone querela contro ignoti in relazione alla fuga, dalla Procura di Potenza, di notizie relative ad inchieste coperte da segreto istruttorio e di divulgazione di notizie riguardanti la sua vita privata e non giuridicamente rilevanti, per le quali non sarebbe stato possibile neanche la trascrizione delle intercettazioni stesse. Quest'ultimo suo rilievo sarà, anche, oggetto di uno specifico esposto al Csm.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?