Salta al contenuto principale

"Piccoli è Bello" dal 3 al 7 agosto a Pignola

Basilicata

Tempo di lettura: 
3 minuti 57 secondi

27691
Rassegna di spettacoli per i ragazzi - PIGNOLA dal 3 al 7 Agosto 2009

Programma:
3 agosto
TEATRO VERDE - I VESTITI NUOVI DELL’IMPERATORE
Di Andrea Calabretta e Veronica Olmi;
Con Andrea Calabretta, Enrico Biciocchi (chitarra), Ugo Valentini (contrabbasso) Regia di Emanuela La Torre Tecnica: Teatro d’attore, immagini, figure, musica dal vivo Fascia d’età: dai 5 anni in su; Durata: 40’
La fiaba più politica ed attuale trascritta dal grande fabulatore venuto dal Nord, “I vestiti nuovi dell’imperatore” risale addirittura al 1300 e nasce in spagna. La versione proposta viene raccontata in un connubio di immagini, testo e musica. Le scene e le immagini si ispirano ai colori e al segno di Matisse. E se la musica dal vivo accompagna tutto il racconto (che alterna parti narrate e cantate) oggetti, figure e parole si muovono insieme alla storia. I bambini vengono coinvolti nella esilarante vicenda e la fiaba diventa voce, narrazione, musica, movimento; un tributo ad Andersen da vedere ed ascoltare con rinnovata curiosità.

4 agosto
GASPARE NASUTO - PULCINELLA E L’ASINO DEL DIAVOLO
Di Gaspare Nasuto
Tecnica: Le autentiche guarattelle napoletane; Fascia d’età: dai 3 anni in su; Durata: 50’.
In una fredda notte d’inverno, sulle rive del mare, una vecchia strega compie un sortilegio per invocare il demone Serpentone. La vecchia vuole carpire al diavolo il segreto per l’immortalità. Pulcinella si troverà invischiato in un’avventura che lo trasformerà in un asino e lo trasporterà all’inferno… Le guarattelle sono un’antica forma di burattini a guanto nata a Napoli nel 1500 e patrimonio dei burattinai napoletani. Gaspare Nasuto, considerato l’erede di Bruno Leone, ha iniziato la sua attività giovanissimo ed è oggi considerato tra i grandi interpreti ed autori di Pulcinella. I suoi spettacoli sono stati ospitati in più di duecentocinquanta festival, sia in Italia che all’estero. Scultore, intaglia da sé i propri burattini nel legno di noce e ciliegio, dando la voce al suo Pulcinella con la classica “pivetta”.

5 agosto
LA CASA DI CRETA - SONNELLINA
(Compagnia Anglo-Sicula)- Di Antonella Caldarella
Con Steve Cable e Antonella Caldarella; Tecnica: Marionette da tavolo, attori, canzoni, musica dal vivo Fascia d’età: 3-8 anni; Durata: 45’.
Liberamente tratto dal Mangiasogni di Michael Ende, lo spettacolo ha come protagonisti Mr Smith, un simpatico signore inglese, e una buffa donnina: Madame Ponchin, che aspira a diventare la sua assistente. Insieme raccontano la storia di Sonnellina- una principessa tormentata dai brutti sogni- e di suo padre, il Re, che affronterà un avventuroso viaggio fino in capo al mondo dove incontrerà il Mangiasogni, una creatura buffa e misteriosa che ama mangiare i brutti sogni degli altri…Una fiaba moderna che aspira a suggerire una divertente soluzione ai tanti bambini che di notte non riescono a dormire a causa degli incubi. E “a rendere assai gradevole la visione dello spettacolo e a destare il divertimento è l’abilità dei due attori nella marcata caratterizzazione dei personaggi…” (Erika Litrico, La Sicilia).

6 agosto
COMPAGNIA BURAMBO’ - L’ELEFANTE SMEMORATO E LA PAPERA FICCANASO
Di e Con Daria Paoletta - Raffaele Scarimboli
Tecnica: marionette da tavolo e pupazzi; Fascia d’età: dai 4 anni; Durata: 55’.
Un vecchio elefante dalla lunga proboscide non riesce a dormire la notte. I pensieri, forse i cattivi ricordi, gli attanagliano la mente. Un giorno decide di fare un tentativo: soffia dentro alcuni palloncini rossi i suoi ricordi e li fa volare via. Il tentativo gli riesce perfettamente perché, improvvisamente, perde la memoria. Tutto dovrebbe filare liscio quand’ecco entrare nella sua vita la papera Teresina, che lo esorta ad uscire dal torpore della dimenticanza per cominciare una nuova vita. Il mondo è giovane, esaltante, lui invece, ingenuo e indifeso come un bimbo alla prima esperienza. L' elefante scopre che i ricordi belli e brutti, sono un fedele amico che ti aiuta nel momento del bisogno: come la papera Teresina, che ha sempre un' idea giusta al momento giusto.Quale sarà? Certe cose si scoprono vivendo, altre nei sogni, questa… andando a teatro.

7 agosto
TEATRO DISTRATTO - THEATRE LE FENOUILLET - LE LAC DU CYGNE
(Compagnia Italo-Francese)- Con Max Maccarinelli, Patricia Rubinstein
Regia di Pina Blankevoort; Tecnica: Teatro d’attore; Fascia d’età: per tutti; Durata: 55’.
Un ballerina è pronta per iniziare il balletto più famoso di tutti i tempi: Il lago dei Cigni. Un imprevisto, però, compromette il normale corso delle cose, creando un effetto a catena in cui nulla va come dovrebbe andare. Il tutto viene ulteriormente complicato da un servo di scena un po’ tecnico e un po’ mago, con un dubbio senso artistico. In un crescendo comico sorprendentemente in bilico tra stupidità, coreografie improbabili, imbarazzi, litigi, deliri di onnipotenza, piccoli e grandi exploit e colpi di scena, Le lac du cygne è uno spettacolo dal ritmo serrato, fortemente clownesco, che regala momenti di grande divertimento.

276835329

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?