Salta al contenuto principale

Incendi: la Calabria in fiamme.
Ieri tredici roghi in tutta la regione

Basilicata

Sono stati 56 gli incendi boschivi divampati nella giornata di oggi in tutta la Penisola

Tempo di lettura: 
1 minuto 7 secondi

Rovente giornata quelli di ieri che ha visto impegnati i mezzi e il personale del Corpo forestale dello Stato.
I roghi si sono concentrati soprattutto in Campania, la regione più colpita dalle fiamme con 22 incendi. Seguono la Calabria con 12 roghi, il Lazio con 10, la Puglia con 5, la Liguria con 4 e infine la Basilicata con 3 incendi.
Le province più colpite dalle fiamme sono state Benevento con 8 roghi, Salerno con 7, Cosenza con 5, Catanzaro con 4, Potenza, Reggio Calabria, Napoli, Avellino e Latina ciascuna con 3 roghi.
Per domare gli incendi divampati sopratutto al centro-sud della Penisola si è reso necessario l'intervento dei mezzi aerei del Corpo forestale dello Stato.
Un elicottero partito dalla base di Canale della Lingua, è intervenuto nel pomeriggio di oggi, per le operazioni di spegnimento di un rogo scoppiato in località Macchie, nel Comune di Capena, in provincia di Roma. Distrutti circa 15 ettari di vegetazione.
Un altro elicottero è ancora al lavoro nelle operazioni di spegnimento per un incendio che ha interessato il Comune di Maenza, in provincia di Latina, in località Monte Acuto.
Personale a terra del Comando Stazione del Corpo Forestale dello Stato di San Marco in Lamis (Foggia), ha operato infine su un incendio nel Comune di San Marco in Lamis dove le fiamme divampate nelle primissime ore del pomeriggio di ieri, hanno distrutto oltre 40 ettari tra pascolo, alta e bassa macchia, lambendo alcune masserizie.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?