Salta al contenuto principale

Nomade arrestato per droga a Catanzaro

Basilicata

Un arresto e tre denunce. È il bilancio del nuovo blitz dei Carabinieri di Catanzaro a Germaneto

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

Una persona è stata arrestata e altre due denunciate nel quartiere del capoluogo divenuto la roccaforte della criminalità rom, Germaneto.
I Carabinieri della compagnia di Catanzaro, supportati dai colleghi della compagnia speciale del g.o.c. di Vibo Valentia, hanno arrestato il 19enne Francesco Passalacqua, sorpreso mentre cedeva un paio di grammi di cocaina a tre giovani catanzaresi che, per festeggiare la riunione tra loro per le ferie estive, avevano avuto l’idea di movimentare la serata con della sostanza stupefacente.
Dopo un servizio di osservazione, i militari sono riusciti a bloccare tra il gruppetto di giovani soliti stazionare all’interno dell’accampamento, Passalacqua, che avrebbe dimostrato una vera abilità nel destreggiarsi nel via vai di macchine che frequentavano l’accampamento.
Al momento dell’intervento si è mossa la folla di parenti e conoscenti radunata attorno ai militari i quali però hanno comunque tratto in arresto il giovane, che è stato portato nel carcere di Siano a disposizione del pubblico ministero. I tre giovani acquirenti sono invece stati denunciati all’autorità prefettizia quali assuntori.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?