Salta al contenuto principale

Volpini vince la "Traversata dello Stretto"

Basilicata

Qualche minuto dopo è arrivato anche Salvatore Cimmino atleta diversamente abile che si è piazzato 37^ assoluto e primo tra i disabili.

Tempo di lettura: 
1 minuto 28 secondi

Una folla ha accolto a Cannitello tutti i nuotatori, dal primo all’ultimo, che hanno partecipato alla 45ma traversata dello Stretto.
Andrea Volpini e Simone Ercoli delle Fiamme Oro Napoli, assieme a Filippo Pupulin della President Bologna sono stati gli atleti che sono scattati in testa alla gara di fondo, che si è corsa sulla distanza di 10 chilometri a nuoto libero, attraversando le acque dello Stretto da Messina a Villa San Giovanni. Fra i protagonisti della gara è stato l’atleta paralimpico Salvatore Cimmino che a pochi giorni di distanza dalla traversata della Manica, si è cimentato alla grande in quella dello Stretto. Prima delle donne e settima assoluta è arrivata Nicoletta Simonazzi della stessa società di Pupulin. L’arrivo è stato un vero spettacolo sportivo con nuotatori di entrambi i sessi e di tutte le età che si sono attardati ad abbracciare fino all’ultimo dei loro colleghi in gara con il pubblico che ha fatto sentire il suo calore. Sia Volpini che Ercoli e Pupulin hanno battuto il record della gara a nuoto libero di tre anni fa di Simone Ercoli che era di 42’ e 23”.
Andrea Volpini dunque si aggiudica la 45^ Traversata dello Stretto, precedendo il compagno di squadra Simone Ercoli (già vincitore nel 2006) e Filippo Pupulin della Società President di Bologna.
Un finale combattuto e deciso nelle ultime bracciate proprio sotto il traguardo posto a Punta Pezzo di Villa San Giovanni (Rc).
Nel settore femminile prima Nicoletta Simonazzi del President Bologna (7^ assoluta) che nello spint ha superato Laura La Pina delle Fiamme Oro Napoli. Tra i nuotatori locali brillante prova di Andrea Attinà della Paideia Reggio Calabria, 11^ assoluto.
Esaltante la prova di Salvatore Cimmino (in atto impegnato con il giro d’Europa a nuoto), atleta diversamente abile (amputato) che si è piazzato 37^ assoluto e primo tra i disabili.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?