Salta al contenuto principale

Cosenza prima in Italia per il possesso
di beni immobili

Basilicata

Da un'indagine del Sole24ore emerge che la città di Cosenza è la prima in Italia per possesso di beni immobili

Tempo di lettura: 
0 minuti 55 secondi

Spetta a Cosenza il primato nazionale per i beni di immobili in possesso dei comuni, secondo quanto riporta l’elaborazione dei dati del 2007, svolta da Aida Pa e pubblicata sul Sole 24Ore.
A Cosenza è di 4.460 euro il valore procapite a bilancio degli immobili comunali, due volte e mezzo la media nazionale che si ferma a 1.700 euro, mossa resa possibile grazie all’acquisto di ottocento appartamenti di edilizia residenziale pubblica, già messi in vendita, con 311 milioni di beni immobili e il 16 per cento del patrimonio disponibile.
Nella stessa classifica il Comune Vibo Valentia occupa la 70^ posizione, con 37 milioni di beni immobili, il 3,2 per cento del patrimonio disponibile e un valore procapite di 1.102 euro. Più giù Catanzaro, all’ottantatreesima posizione, registra 99 milioni di beni immobili, il 23,3 per cento del patrimonio disponibile e 1.052 euro di valore procapite.
Seguono nella stessa classifica Crotone, all’ottantaseiesima posizione, con 62 milioni di beni immobili, il 32 per cento del patrimonio disponibile e 1.010 euro di valore procapite, e Reggio Calabria, che occupa la novantacinquesima posizione, sulle 103 totali, con 160 milioni di beni immobili, il 41 per cento del patrimonio disponibile e un valore procapite di 860 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?