Salta al contenuto principale

Crotone - Brescia, i Rossoblù pareggiano
Partita in casa a porte chiuse: lo stadio è inagibile

Basilicata

Protesta dei tifosi prima del match. Nel primo tempo Petrilli procura un penalty che Bonvissuto sbaglia. Ma il Crotone si mostra più tonico del Brescia fin dall'inizio della partita

Tempo di lettura: 
0 minuti 52 secondi

Il Crotone contro il Brescia pareggia al suo esordio in serie B. Partita a porte chiuse, dopo la nota vicenda dello stadio non a norma. I tifosi protestano prima del match per lo stadio negato (i lavori devono inziiare). Intanto la città ha la possibilità di vedersi la partita sui megaschermi installati dal Comune sul lungomare.
Alta la tensione quando i rossoblù entrano in campo. E' il Crotone però, fin da subito, a reggere il gioco. E i rossoblù danno spettacolo, ma non riescono a raggiungere la rete. Al 43° minuto del primo tempo il Petrilli si procura un rigore per un fallo di Rispoli, dal dischetto si presenta Bonvissuto, ma il suo tiro è molliccio e sbaglia il rigore. Al decimo minuto del secondo tempo Galardo sbaglia un appoggio che, per poco, non regala il vantaggio al Brescia. Ma in sintesi in tutta la partita il Crotone è più tonico e il Brescia trova molte difficoltà. Ma questo non basta ai rossoblù per raggiungere la vittoria. E gli avversari portano a casa senza merito un punto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?