Salta al contenuto principale

Ambiente: l'Arpacal segnala sversamento fanghi a Soverato

Basilicata

Uno sversamento di fanghi nel torrente Beltrame ricadente a Soverato, è stato individuato dall'Arpacal

Tempo di lettura: 
0 minuti 51 secondi

L'Arpacal ha individiuato uno sversamento di fanghi nel torrente Beltrame, a Soverato. L'agenzia per l'ambiente regionale ha segnalato la situazione durante le attività di campionamento sulla costa jonica del Comune di Soverato, iniziate lo scorso fine settimana.
Il mare, secondo l'Arpacal, nel tratto antistante la foce del torrente Beltrame, aveva acquisito da diversi giorni un colore marrone. Solo con uno specifico appostamento, la squadra di tecnici Arpacal, guidata dal perito chimico Pasqualino Sirianni, ha potuto individuare lo sversamento nel fiume.
«Dopo i campionamenti e le attività di laboratorio di rito - riporta una nota dell’Arpacal – i risultati delle analisi saranno trasmessi alle autorit… competenti per gli opportuni provvedimenti.
Il fiume Beltrame, inoltre, ha portato a mare anche una vasta quantità di sostanza vegetale composta da foglie di tipo trifoglio, provocando anche una colorazione verde delle acque nei pressi della foce.
I tecnici Arpacal hanno segnalato la situazione al Corpo forestale dello Stato, che sta svolgendo le verifiche lungo tutta l’asta fluviale, risalendo il Beltrame, al fine di individuarne la causa.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?