Salta al contenuto principale

Controesodo estivo: traffico sostenuto
e incidente mortale sull'A3

Basilicata

Oggi ancora traffico sulle strade italiane per il ritorno nelle grandi città. L'Anas consiglia di non mettersi in viaggio nelle ore più calde

Tempo di lettura: 
1 minuto 54 secondi

Si chiude l’ultimo weekend di controesodo. Come preannunciato, il traffico è sostenuto questa mattina sull'intera rete autostradale e stradale italiana, in direzione dei grandi centri urbani, per gli ultimissimi rientri di fine agosto e per la ripresa della circolazione da parte dei Tir, con rallentamenti e code a tratti su numerose strade e autostrade, ma senza particolari disagi.
Al momento la situazione sulle strade ed autostrade italiane è di traffico intenso con alcuni rallentamenti dalle prime ore del mattino, soprattutto sulle arterie di collegamento delle aree metropolitane per via delle riaperture di molte fabbriche e uffici.
Sull'autostrada A3 Salerno-Reggio Calabria il flusso dei rientri è ininterrotto da dopo Ferragosto. Al momento è segnalato traffico rallentato al km 108 all’inizio del 2° macrolotto dopo lo svincolo di Padula, in direzione sud, a causa di un incidente mortale a seguito di uno scontro tra un furgone e un’auto. Anas e Polstrada applicano il senso unico alternato e l’uscita obbligatoria a Padula/Buonabitacolo per i veicoli diretti a sud. Rallentamenti, inoltre, sono segnalati tra Battipaglia e Pontecagnano, in direzione Salerno. Nel tratto calabrese rallentamenti senza disagi tra Falerna e San Mango e tra S. Trada e Scilla, in direzione nord. Regolari i tempi di attesa agli imbarchi dalla Sicilia. Traffico regolare sul Passante e sulla Tangenziale di Mestre. La circolazione resta favorita dalla rimozione di tutti i cantieri mobili, disposta dall’Anas nei giorni di bollino rosso e comunque per tutta la mattinata do oggi. Sulle strade e autostrade in gestione diretta l’Anas impiega 1.200 unità per le attività di sorveglianza e pronto intervento, mette in campo circa 700 automezzi e monitora 24 ore su 24 l’intera rete grazie alle 20 Sale Operative Compartimentali dislocate sul territorio nazionale.
L’Anas raccomanda agli automobilisti di informarsi prima di mettersi in viaggio, di rispettare le norme del Codice della Strada e di guidare con prudenza.
Sul sito internet www.stradeanas.it è possibile avere informazioni utili sui cantieri, sugli itinerari alternativi e si può consultare il nuovo servizio «VAI» (Viabilità Anas Integrata), che fornisce informazioni georeferenziate sul traffico in tempo reale e sugli eventi stradali (rallentamenti, ostacoli, carichi dispersi), aggiornate ogni 200 secondi. Oltre al sito, i cittadini hanno a disposizione il numero unico Pronto Anas 841.148. Per le informazioni su tutta la rete stradale e autostradale, è disponibile il Numero Verde 1518 del CCISS «Viaggiare informati».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?