Salta al contenuto principale

Sanità: gli ispettori di Sacconi in Calabria

Basilicata

Dopo i numerosi decessi negli ospedali calabresi, ieri sono arrivati gli ispettori del ministro del Welfare

Tempo di lettura: 
0 minuti 45 secondi

Sono arrivati ieri pomeriggio in Calabria i due ispettori inviati dal Ministro del Welfare, Maurizio Sacconi, per concorrere ad accertare le cause dei decessi avvenuti negli ultimi giorni in alcune strutture ospedaliere della regione. Gli ispettori hanno incontrato il direttore generale del Dipartimento Salute della Regione, Andrea Guerzoni, assieme al quale, nel corso di una riunione protrattasi per alcune ore, hanno avviato l’esame dei casi che sono sotto osservazione, con l'ausilio della documentazione che è stata acquisita nei giorni scorsi.
Da oggi gli ispettori, che ieri hanno evitato qualsiasi contatto con i giornalisti, cominceranno i sopralluoghi, con un calendario che non è stato reso noto, negli ospedali interessati dai decessi sospetti, sei solo nel mese di agosto.
Secondo fonti del Dipartimento della Salute, il lavoro da parte degli ispettori è stato avviato in un clima di collaborazione e di impegno comune per arrivare a chiarire cosa è avvenuto e se sono state rispettate le procedure.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?