Salta al contenuto principale

Tamponamento tra auto sull'Appia
muore un uomo di 43 anni

Basilicata

Maurizio Castellucci originario di Montalbano ma residente a Matere

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

Ancora sangue sulle strade lucane. A ventiquattro ore esatte dal tragico incidente avvenuto lungo la Basentana, nel territorio di Bernalda, dove ha perso la vita un motociclista di Grottaglie (Ta), ieri mattina, intorno alle 10.30, un giovane lucano ha perso la vita dopo un tamponamento tra due auto lungo la Statale 7 “Appia”, all’altezza del bivio di Pomarico. Si tratta di Maurizio Castellucci, 43 anni nativo di Montalbano Jonico ma da anni residente a Matera. L’uomo viaggiava a bordo di una Lancia Dedra bianca, quando a circa cinquecento metri dalla galleria di Miglionico, in un tratto di forte pendenza, ha incontrato sulla sua stessa direzione di marcia un fuoristrada Rover che procedeva a velocità moderata. Forse una distrazione, forse l’improvviso cedimento dei freni, sta di fatto che la Lancia è finita rovinosamente contro la parte posteriore del fuoristrada, uscendone devastata. Disperati i tentativi di salvare il giovane conducente, i sanitari del Servizio 118 non hanno potuto fare altro che constatarne la morte, avvenuta quasi sul colpo. L’impatto, infatti, ha letteralmente accartocciato la parte anteriore della Dedra, distruggendo il parabrezza. Per Maurizio Castellucci non c’è stato scampo, in quando le lamiere del lato guida lo hanno schiacciato. Illeso e sotto choc, il conducente del fuoristrada. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco di Matera per mettere in sicurezza i mezzi, e la Polstrada per affettuare i rilievi. Sul tratto di strada in questione si verificano spesso tamponamenti dovuti alla forte pendenza, che spesso viene sottovalutata dagli automobilisti. Quello di ieri mattina è stato un altro tragico incidente mortale, che va ad aggravare il bilancio delle ultime settimane d’estate, giorni da dimenticare per la Basilicata, visto il pesante tributo di giovani vite spezzate dalla strada.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?