Salta al contenuto principale

Sequestrata merce contraffatta nel Reggino

Basilicata

Sequestrati, nel corso dell’operazione, anche i due furgoni utilizzati per il trasporto della merce

Tempo di lettura: 
0 minuti 38 secondi

Circa 4mila capi di abbigliamento e accessori contraffatti sono stati sequestrati a Reggio dalla Guardia di Finanza ad un commerciante extracomunitario.
I finanzieri hanno sorpreso l'uomo di nazionalità senegalese, mentre assieme ad un suo connazionale, risultato privo di permesso di soggiorno, stava raggiungendo un mercato cittadino per mettere in vendita gli oggetti tra cui borse, cinture, occhiali, pantaloni, magliette, portafogli, scarpe e altri prodotti tutti recanti marchi falsificati delle più importanti griffe nazionali.
Il valore della merce è in via di quantificazione. Sequestrati, nel corso dell’operazione, anche i due furgoni utilizzati per il trasporto della merce e l’attrezzatura per l'allestimento dei banchi al mercato. I due mezzi, ad un esame più accurato, sono risultati privi di copertura assicurativa come si è potuto accertare dal contrassegno che era stato contraffatto.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?