Salta al contenuto principale

Vigor, Fabrizio Maglia: «Dimostrazione di forza»

Basilicata

Serie D. Cauta soddisfazione dopo la vittoria. Il ds: «Bene l’approccio nella ripresa»

Tempo di lettura: 
1 minuto 26 secondi

di PASQUALINO RETTURA
Ovviamente c’è soddisfazione in casa Vigor per i primi tre punti alla prima giornata ottenuti senza il bomber Cosa, Zangaro e Mangiapane. L’unica vittoria in trasferta nel primo turno del girone I della serie D è stata della Vigor. «Era importante partire bene per dare dimostrazione di forza - spiega il ds vigorino Fabrizio Maglia - ci prendiamo questi tre punti ottenuti su un campo che credo sarà difficile per tutti, contro un buon Sapri». Maglia però non si esalta più di tanto. C’è consapevolezza che si è ancora alla prima giornata: «E’ normale che certi meccanismi non sono ancora al massimo - dice - era la prima partita e pertanto c’era anche una giusta tensione che abbiamo pagato nel primo tempo, mi è però piaciuto molto l’approccio iniziale della ripresa dove per 25 minuti abbiamo chiuso il Sapri nella proprio metà campo dimostrando forza, in questo frangente si è visto il piglio della squadra che va in campo per dimostrare la propria forza». Al direttore sportivo non piace fare menzioni particolari, ma questa volta, pur evidenziando la forza del collettivo, intende sottolineare la prestazione di Occhipinti «anche per il gol vittoria, lui è Ginobili veramente alla grande, così come il capitano Lio che ha dimostrato ancora di dire la sua e poi anche Maraglino, che sullo 0 a 0 ha salvato il risultato, Lattanzio che ha lottato su ogni palla non permettendo le loro ripartenze. In ogni caso sono soddisfatto di tutti». E sul sostegno degli irriducibili ultras Maglia non si meraviglia: «Non avevamo dubbi sulla forza della nostra importante tifoseria. Spetta solo a noi il compiuto di trascinarla tutta dalla nostra parte». Il primo acuto va in archivio. Da oggi si pensa al debutto in casa contro il Trapani.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?