Salta al contenuto principale

Comune di Cosenza: il consigliere Gaudio avvia sciopero della fame

Basilicata

Una protesta contro l'amministrazione comunale che rimanda le sedute di Consiglio e anche le repliche alle interrogazioni

Tempo di lettura: 
0 minuti 27 secondi

Da questa mattina, il consigliere de «La Sinistra» al Comune di Cosenza, Francesco Gaudio, ha cominciato lo sciopero della fame per protesta contro l'Amministrazione comunale.
«La decisione – ha spiegato Gaudio, che rimarrà davanti Palazzo dei Bruzi, sede dell’Amministrazione comunale seduto su di una sedia per protesta ad oltranza – è dovuta alla mancanza di rispetto delle regole democratiche da parte dell’amministrazione, che svuota il Consiglio e i consiglieri delle fondamentali funzioni di verifica e di controllo, non replicando da mesi alle interrogazioni con richiesta di risposta scritta che vengono presentate».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?