Salta al contenuto principale

Colpito da infarto, torna a casa
il presidente della provincia di Reggio

Basilicata

Morabito, uscita dal Sant'Anna di Catanzaro, ha voluto far visita al neo nato nipotino Giuseppe

Tempo di lettura: 
1 minuto 15 secondi

Il presidente della Provincia di Reggio Calabria, Giuseppe Morabito ha lasciato il Sant'Anna Hospital di Catanzaro e ha fatto rientro nella propria abitazione reggina.
La notizia arriva dall’Amministrazione provinciale di Reggio: «L'avvocato Morabito, divenuto nonno due giorni addietro non ha resistito, appena giunto in città, ad andare a trovare, nel reparto di maternità degli Ospedali Riuniti, il nipotino Giuseppe, segno, questo, della forte ripresa dopo l’intervento subito appena una settimana fa.
Lo aspetta ora un breve periodo di convalescenza e poi, tra circa dieci giorni, tornerà alla piena attività in Provincia».
«Il presidente, informato da subito dei numerosissimi attestati di amicizia e affetto, giunti da ogni parte della provincia e della regione – riporta ancora la nota – ringrazia le autorità civili, militari e religiose per la loro vicinanza e i tantissimi cittadini che da ogni parte della provincia gli sono stati vicini con affetto.
Un ringraziamento doveroso va ai medici e al personale del reparto di Cardiologia degli Ospedali Riuniti di Reggio Calabria che gli hanno prestato le prime immediate cure, così come al Servizio di elisoccorso del 118, puntualmente intervenuto e, particolarmente, al prof. Mauro Cassese e alla sua equipe che al S.Anna Hospital di Catanzaro lo hanno accolto eseguendo con grande professionalità e tempestività, il delicato intervento».
«Appare chiara la necessità – conclude la nota – che anche nella nostra città si realizzi al più presto un reparto di cardiochirurgia che consenta di eseguire qui interventi di questo tipo. Nè è convinto il presidente che su questo tema assicura il suo massimo impegno».

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?