Salta al contenuto principale

Catanzaro: Santa Maria in festa

Basilicata

Tempo di lettura: 
2 minuti 12 secondi

27691
Con grande impegno e lavoro di idee e energie che tutto procede speditamente per i prossimi festeggiamenti della Festa Patronale di S. Maria di Zarapoti nel Quartiere di S. Maria dì Catanzaro.
Si è contenti che finalmente nel popoloso quartiere a sud della Città di Catanzaro, celebrerà la sua santa patrona che vede accomunati una miriade di fedeli e cittadini da più parti per la spettacolare processione che si muoverà dalla Chiesa Madre e si muoverà in tutte le direzioni su più parti del quartiere S. Maria di Catanzaro.
Tanto per capirci, si tratta di un evento religioso che ogni anno si muove sulle vie principali del quartiere seguito doli 'intera folla , e accompagnati quest'anno dalle musiche della Banda Musicale S. Donato di Soveria Simerì, oltre che alle bellissime note musicali dell 'Orchestra e dell’ Oratorio Parrocchiale di S. Maria di Zarapoti.
E'Ormai da qualche giorno che la Chiesa ospita una affollata assemblea per la novena accompagnata dalla predicazione del Prof. Vincenzo Locasso del Seminario Teologico PIO X. Rispetto agli scorsi, quest'anno la Chiesa ha subito delle modifiche , visto che da tempora stessa è stata interessata a lavori di riqualificazione che si evincono da un ricco e nutrito archivio fotografico parrocchiale e dalle tante iniziative sociali che si svolgono in diversi momenti.
Ci si confida nell'impegno di tutte le istituzioni che come sempre è stato alquanto soddisfacente per i piccoli interventi manutentivi sul piano viario. Anche la presenza delle bellissime giostre illuminate che si concentreranno nella Piazza di Via Molise-Piazzetta Procopio, ed il bellissimo Palco che ospiterà la Piazza Principale del Quartiere S. Maria, luogo musicale per eccellenza e per la diffusione musicale e per la vicinanza alla bellissima e ormeggiante Chiesa. E poi le bellissime e nutrite bancarelle, luoghi di intrattenimento dei tanti cittadini, gli spettacolari fuochi d'artifìcio che tuoneranno e coloreranno il bellissimo Cielo. E poi ancora l'incontro della Madonna di S. Maria di Zarapoti con la Fondazione Betania, luogo di cura e ricovero di tanti malati ed anziani. Certo il grande merito va ai diretti preparatori religiosi, ossia all'abilissimo sacerdote Giovanni Codino, alle Associazioni che danno puntualmente il loro immancabile aiuto sui programmi e contenuti culturali, alle Suore del Beato Luigi Palazzolo, alle istituzioni locali per le collaborazioni immancabili, ai tanti cittadini e fedeli che ogni anno si apprestano con spirito di comunione alla sua santa patrona.
Ci si augura anche che l'intero percorso non avrà alcune difficoltà nel muoversi .pertanto sicuramente sarà certa la presenza dei Vigili quanto della Polizia Provinciale che quest'anno per la prima volta sarà a S. Maria per la spettacolare processione. Si ringraziano tutti, appuntamento a qualche giorno a S. Maria.....è tutto a voi studio

Alfonso Giglio

276835329

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?