Salta al contenuto principale

Reggina, Foti a tutto campo

Basilicata

Serie B. Il presidente amaranto torna a parlare attraverso il sito ufficiale della società. «Noi siamo al primo posto per giocatori professionisti provenienti dal vivaio»

Tempo di lettura: 
3 minuti 0 secondi

di RINO TEBALA
L’appello di Lillo Foti. Il presidente della Reggina torna a parlare dopo la lunga sosta, attraverso il sito ufficiale. Il primo riferimento è alla ripresa del campionato dopo la sosta forzata: «La sosta è servita sicuramente, sabato e domenica per poter osservare le altre squadre che partecipano al nostro campionato e poi per poter preparare al meglio l'importante trasferta di Mantova. Un avversario che in questo momento ha qualche difficoltà di classifica e quindi metterà ancora maggiore impegno nell'affrontare la Reggina. E' stata una settimana intensa di lavoro a cui non hanno partecipato i 3 nazionali: Barillà, Carmona e Valdez. Barillà già ieri sera si è unito alla squadra mentre Carmona e Valdez raggiungeranno i compagni direttamente a Mantova, oggi, nella tarda mattinata».
Il calcio del sud può andare orgoglioso dei tanti calciatori che si stanno affermando, la Reggina e Reggio si fregiano invece, di un giocatore come Barillà che è diventato un punto fermo dell’under 21: «Nino ha fatto abbastanza bene in queste due partite disputate dall' Under 21 dando un buon contributo. La presenza di altri giovani calciatori calabresi è certamente motivo di orgoglio. La scorsa settimana ho letto con grande piacere una classifica che vede la Reggina al primo posto in Italia per l'utilizzo di calciatori professionisti provenienti dal proprio vivaio. Un tempo, occupare una posizione così importante era prerogativa di squadre come l'Atalanta, il Como, l'Empoli. Oggi la Reggina è al primo posto seguita dalla Juventus e con buon distacco dall'Atalanta, a conferma dell'importante lavoro che viene svolto attorno al settore giovanile».
L’Italia ha vinto e convinto ieri sera. Vista la partita?
«Sì, sono rimasto favorevolmente impressionato della prestazione dell'Italia. L'Italia ha dimostrato di avere tutte le qualità per disputare il Campionato del Mondo 2010».
Ritorniamo alla Reggina, cosa si aspetta dalla trasferta di Mantova?
«Mi aspetto di vedere una Reggina determinata e consapevole delle proprie capacità che, con umiltà, impegno e determinazione, metta in atto tutto quello che di positivo si dice attorno alla squadra».
NOTIZIARIO. La Reggina si è allenata ieri pomeriggio a porte chiuse per consentire a mister Novellino di provare in tutta segretezza le mosse per Mantova. E’ rientrato Barillà, ma erano assenti Carmona e Valdez che si uniranno alla squadra direttamente a Mantova, oggi pomeriggio. La Reggina, infatti, si allenerà oggi di mattina e nel primo pomeriggio partirà alla volta di Milano da dove raggiungerà Mantova. Carlos Carmona, col suo Cile, è stato sconfitto dal Brasile per 4 a 2. Il giocatore è rimasto in campo per tutta la durata dell'incontro. Carlos Valdez, invece, col suo Uruguay, ha sconfitto la Colombia con il risultato di 3-1. Il difensore amaranto è partito titolare ma si è fatto espellere al 30'. Novellino potrebbe lasciare a riposo, nella gara di Mantova, sia Valdez, sia Carmona, schierando dal primo minuto, Santos se recuperato o Cascione in difesa, e Morosini a centrocampo. Il tecnico deciderà all’ultimo momento.
Nicola Rizzoli di Bologna, intanto, è stato designato a dirigere Mantova-Reggina di domani (ore 15:30).
I tifosi che non andranno in trasferta e che vorranno seguire la Reggina, potranno vedere la partita oltre che la tv satellitare, anche attraverso il digitale terreste. Dahlia, infatti, trasmetterà quest’anno, tutte le partite di serie B e quindi, anche quelle della Reggina, in casa e fuori. E’ indispensabile essere muniti di decoder digitale terrestre. Quindi, bisogna acquistare prima la scheda Dahlia e subito dopo il pacchetto relativo al calcio.
Oggi, alle ore 11:30, al termine della seduta di rifinitura che si svolgerà a porte chiuse, il tecnico Novellino, incontrerà i giornalisti.
Buone affermazioni anche per i giovani della Reggina. Ieri, si è registrata la doppia vittoria per Giovanissimi ed Esordienti, al "Torneo Internazionale Memorial Concetto Lo Bello".

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?