Salta al contenuto principale

Cinema, iniziate le riprese del film di Wenders

Basilicata

A Scilla hanno preso il via, con uno sbarco di clandestini, le riprese del cortometraggio sull'accoglienza e girato interamente in Calabria

Tempo di lettura: 
0 minuti 40 secondi

A Scilla, con la simulazione di uno sbarco di clandestini, sono iniziate le riprese de “Il Volo", il cortometraggio che Wim Wenders sta girando in Calabria su un soggetto ispirato ai temi dell’accoglienza. I componenti della comunità di immigrati di Riace stanno partecipando alle scende fondamentali del film ed interpreteranno se stessi nella scena di uno sbarco di clandestini. La troupe ha lavorato sulla spiaggia di Chianalea a Scilla e successivamente si sposterà nel borgo di Badolato (Catanzaro). Sul set anche Ben Gazzara e Luca Zingaretti, che interpreteranno rispettivamente il sindaco accomodante e il prefetto intransigente, impegnati entrambi a fronteggiare la situazione con un finale a sorpresa riscritto dallo stesso regista tedesco. Nelle prime riprese è apparso anche il bambino della provincia di Cosenza, scelto, dopo una serie di provini, per interpretare il ruolo di Peppino.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?