Salta al contenuto principale

Due fermi per rapina a Rende e Cetraro

Basilicata

I due residenti nei comuni del tirreno cosentino sono stati sottoposti a fermo

Tempo di lettura: 
0 minuti 18 secondi

Due persone Emanuele Santelli, di 38 anni, e Giuseppe Candente di 32, sono state fermate nel cosentino dai carabinieri. L'accusa nei loro confronti è di rapina e porto e detenzione illegale di armi.
I fermi di indiziati di delitto eseguiti a Rende, dove vive Santelli, e a Cetraro dove risiede Candente, sono stati fatti in esecuzione di provvedimenti emessi dalla Procura della Repubblica di Paola.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?