Salta al contenuto principale

Vincita record al Totocalcio

Basilicata

Oltre 140.000 euro con una schedina fortunata

Tempo di lettura: 
1 minuto 48 secondi

di MICHELANGELO FERRARA
E' un quarantaseienne, padre di due figli e dipendente statale che sporadicamente gioca al Totocalcio, l'anonimo scommettitore di una vincita record che ha puntato 100euro su una schedina del totocalcio vincendo 144.459,00. La schedina fortunata è stata giocata nel corner “Cubet” di Stigliano da un materano. Una vincita unica in tutta la Penisola del concorso numero 70 quella registrata dal gruppo Gri.srl (gruppo ricerche intrattenimento) che gestisce il corner di Stigliano. Oltre ad aver centrato un 14, il fortunato vincitore ha realizzato otto 13, ventisette 12 e 1 nove. X2-X2-X-1X-X-X-X-2-1-12-X-12-1X2 e 1X questa la combinazione vincente che si è aggiudicato un record tutto lucano. A far balzare il montepremi sono stati i pareggi tra Gallipoli-Sassuolo, Livorno-Milan e Frosinone-Padova. Meno importante il risultato dell'unica gara straniera Tottenhan-Manchester United. Intanto è mistero negli ambienti degli scommettitori sull'identità dell'anonimo vincitore che non ha dato alcun accenno della vincita. Il pomeriggio di ieri è stato caratterizzato da un andirvieni di persone nella storica agenzia di scommesse di via Cosenza, che cercavano di capire chi fosse il fortunato. Una bella vincita quasi inusuale per il momento vista che si “punta” maggiormente verso giochi dove si vincono cifre cospicue e che sono ben lontane dalle vincite record del Totocalcio che una volta con il “tredici” significava far vivere nel benessere e di far tornare sconosciuti parenti pronti a battere cassa. Adesso, invece, può capitare di non dire nulla per evitare una brutta figura visto le cifre non proprio da record. Un weekend fortunato per l'appassionato scommettitore che ha dato conferma di come la Basilicata ed in modo particolare Matera sia stata nel corso degli ultimi tempi più volte baciata dalla dea bendata. «Questa è la vincita più grossa del gruppo, nato due anni fa. -afferma Pietro Latronico, dipendente del Gri- Il vincitore si è fatto sentire telefonicamente per ringraziare e promettendo una cena a tutti i dipendenti». Per la rilevanza della cifra la somma vinta sarà disponibile fra tre settimane e sarà accreditata con bonifico bancario emesso dal Totocalcio. Una bella vincita, comunque, che va ad aggiungersi alle migliaia di euro vinti negli ultimi tempi nella città dei Sassi che si conferma meta prediletta della dea bendata.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?