Salta al contenuto principale

Catanzaro: cemento depotenziato
per la linea ferroviaria, avvisi di garanzia

Basilicata

Nell’avviso di garanzia, si ipotizzano i reati di frode nelle forniture, falso e attentato alla sicurezza dei trasporti

Tempo di lettura: 
0 minuti 35 secondi

Avvisi di garanzia sono stati emessi dalla Procura di Catanzaro nei confronti dei titolari delle ditte che hanno realizzato il tratto della linea ferroviaria Settingiano-Catanzaro Lido, dei fornitori, e di altre persone coinvolte nei cantieri.
L’avviso è stato emesso nell’ambito di un’inchiesta che avrebbe già portato alla scoperta di cemento depotenziato nei piloni sul fiume Corace della linea ferroviaria.
Nell’avviso di garanzia, si ipotizzano i reati di frode nelle forniture, falso e attentato alla sicurezza dei trasporti, e si tratterebbe di un atto dovuto in vista della nomina di periti per la conduzione di nuovi accertamenti. Il 28 settembre dovrebbero essere fatti nuovi carotaggi sulla linea ferroviaria, inaugurata nel 2008 e costata circa 200 milioni di euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?