Salta al contenuto principale

Forestali: i sindacati chiedono un incontro alla Regione

Basilicata

Le segreterie regionali di Flai-Cgil, Fai-Cisl, Uil-Uila Calabria, hanno nuovamente sollecitato un incontro al Sottosegretario di Stato alle Politiche Agricole e Forestali Bonfiglio

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

La richiesta, al fine di capire il programma di governo a sostegno della forestazione calabrese, era stata già avanzata nel mese di luglio.
«Poichè alla data odierna non è stata ricevuta alcuna comunicazione, i Segretari nazionali – si legge in una nota dei sindacati – hanno nuovamente sollecitato l’incontro richiesto da tenersi in tempi brevi.
Tale incontro – si fa rilevare – è indispensabile, poichè si è nella fase finale del finanziamento triennale 2007/2009 e non si ha ancora la certezza relativamente al cofinanziamento dei 160 milioni di euro a sostegno delle attività forestali della Calabria che nella prossima finanziaria nazionale vanno previsti». I segretari regionali di Flai, Fai e Uila Calabria, oltre ad esprimere le loro preoccupazioni, «hanno richiesto in data 14/09/09 un incontro urgente al Presidente della Giunta Regionale, On.le Agazio Loiero, resosi necessario per la grave situazione di incertezza in cui ormai vive l’intero comparto. Si può affermare che ormai si è fuori tempo massimo per l’applicazione della Legge regionale 9/2007, che prevedeva il trasferimento dei lavoratori e delle relative competenze alle province, soprattutto per il fatto che ancora oggi non risulta che siano state chiarite tutte le perplessità contenute nel documento presentato dall’Upi, in riferimento alla relazione sulle nuove linee di indirizzo esposte dall’assessorato di competenza. Si ritiene inoltre doveroso rimarcare – scrivono i sindacati – la necessità di un rilancio credibile delle attività forestali in un territorio che ha grande necessità di interventi immediati di difesa dal dissesto idro-geologico, di azioni volte alla difesa ed alla valorizzazione del patrimonio boschivo e di una migliore organizzazione per la prevenzione ed il contrasto vero agli incendi che purtroppo ogni anno distruggono il territorio». I sindacati annunciano, se non avranno ancora una risposta, lo stato d'agitazione della categoria.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?