Salta al contenuto principale

Povertà: dalla Regione undici milioni
di euro per le famiglie disagiate

Basilicata

11 milioni di euro, le risorse investite dalla Regione a sostegno delle situazioni di povertà

Tempo di lettura: 
1 minuto 12 secondi

E' pari a 11 milioni di euro, di cui sei stanziati dall’ente e cinque di fonte comunitaria, l'insieme delle risorse investite dalla Regione a sostegno delle situazioni di povertà.
L’iniziativa è stata illustrata a Catanzaro dal presidente della Regione, Agazio Loiero, dalla dirigente del Dipartimento Lavoro Marinella Marino e dal presidente della Fondazione Calabria Etica, Luigi Bulotta.
Da oggi sono stati pubblicati sul Bollettino ufficiale della Regione e sul sito istituzionale dell’ente i bandi predisposti per l’erogazione di risorse mirate ad alleviare le situazioni di più acuto disagio per le famiglie povere e quasi povere.
I TRE BANDI
Il primo, del valore complessivo di due milioni e 400 mila euro, prevede l’assegnazione di un ticket per l'acquisto di beni primari per l’infanzia del valore di 1.200 euro a favore di nuclei familiari con bambini fino a 18 mesi di età.
Il secondo bando (per complessivi cinque milioni di euro) stabilisce l’erogazione di voucher formativi di cinquemila euro a favore di componenti di nuclei familiari poveri e quasi poveri per la frequenza di corsi di formazione e master. L’avviso avrà un inizio differito perchè si sta completando il catalogo formativo entro cui scegliere il percorso da seguire.
Il terzo bando, infine, è relativo all’erogazione di un «bonus sociale» a sostegno dei disoccupati compresi nella fascia d’età tra 40 e 55 anni in stato di disoccupazione da più di dodici mesi. Il valore complessivo è di 3.600.000 euro per l'assegnazione una tantum di 3.600 euro.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?