Salta al contenuto principale

Finto medico materano scoperto da Striscia

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 24 secondi

di MICHELANGELO FERRARA
UN FALSO medico con le “mani lunghe” è stato individuato ieri a Matera dalla coppia di inviati storici del programma satirico “Striscia la Notizia”, Fabio e Mingo che lo hanno “tampinato” per provare a strappargli, invano, un'ammissione nei pressi di via Nazionale dove l'uomo, vicino alla sua abitazione, avrebbe uno studio.
L'uomo eserciterebbe abusivamente la professione e ancor più le numerose specializzazioni di sessuologo, riflessologo e psicologo per palpeggiare impunemente le proprie pazienti ignare.
Qualcuna di queste però, evidentemente, ha scoperto la furbata e si è rivolta agli inviati della famosa trasmissione televisiva.
Statura bassa, con pochi capelli brizzolati e un accenno di baffi, questo l'identikit del sessantenne inseguito nel pomeriggio di ieri da Fabio e Mingo che nell'arco di una settimana hanno visitato per ben due volte la città dei Sassi.
Il falso medico visibilmente imbarazzato, ha inizialmente evitato il confronto ignorando le domande dandosi disperatamente alle gambe, prima di concedersi ad un diniego incessante al microfono di Mingo sotto l'occhio vigile nascosto dal cappello rosso del buon Fabio.
L'approccio con lo pseudo medico, è avvenuto in via San Pardo nei pressi di un noto supermercato per proseguire fino all'incrocio con via Salvemini, via di fuga scelto dalla “vittima” delle telecamere di Striscia.
Un vano tentativo quello messo in atto dal falso medico, perché i due inviati imperterriti hanno continuato a seguirlo nonostante il fermo diniego dell’uomo.
Due telecamere, un tecnico ed un fotografo facevano parte dell'equipe del duo barese che è riuscito a fermare il millantatore su via Pizzilli.
Il sessantenne avrebbe abusato della professione di specialista oltre a plagiare le pazienti che riceveva in una stanza attigua alla sua abitazione al cui interno vi erano alcune illustrazioni del corpo umano.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?