Salta al contenuto principale

Ricordo di Giovanna Russo

Basilicata

Tempo di lettura: 
1 minuto 25 secondi

27691
Egr. direttore,
vorrei che la presente lettera sia pubblicata sul suo giornale; la signora Giovanna Russo, infatti, è vissuta nella nostra città, da ragazza, lasciando un vivo ricordo nei suoi compagni di scuola....Giovanna Russo....un sussulto terribile....ho acceso internet...si...è proprio lei.
Purtroppo. La foto, anche se erano 20 anni che non la vedevo ! La sorella Giusi, intervistata a "Studio Aperto", la foto di Giovanna sui giornali....un momento lacerante....ed i ricordi che si accavallano tra gli spensierati anni dell'adolescenza.
Giovanna è vissuta a Cosenza, la famiglia, messinese, si era trasferita nella nostra città per motivi di lavoro; e fu così che, tra i banchi di scuola, al liceo "Fermi", in via Molinella, conobbi la vitalità di quella ragazza, cordiale e socievole, sempre pronta ad invitare noi compagni di scuola nella sua casa di Messina, i suoi 18 anni festeggiati in discoteca, la gita scolastica di fine anno, sempre in prima fila ad organizzare qualcosa di divertente, coinvolgendo amici e professori, originale ed energica, solare....
Ed i genitori, persone fantastiche,....ricordo che ci ospitarono, in un week end, dove dormimmo in 10 nel soggiorno, coi sacchi a pelo, e loro che ci invitavano a rimanere ancora un giorno: - Non formalizzatevi, a noi fa piacere..!!!!
Ricordi di gioventù, rivissuti in un dramma senza precedenti, la notizia della prima persona che il destino ha voluto colpire, un morbo temutissimo in Italia che si è scatenato sulla nostra compagna di vent'anni fa....
Forse, è giusto che i suoi tre figli sappiano che Giovanna ha lasciato un bellissimo ricordo anche lontano dalla sua città, e che, anche a distanza di anni, ci sono persone come lei che si fanno ricordare ed a cui non basta dedicare solo un pensiero......

Domenico Belcastro

276835329

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?