Salta al contenuto principale

Faceva prostituire la moglie, arrestato un colombiano

Basilicata

Un cittadino colombiano è stato arrestato dai carabinieri a Ricadi con l’accusa di induzione e favoreggiamento della prostituzione

Tempo di lettura: 
0 minuti 36 secondi

Organizzava incontri sessuali per la moglie C.C., di 40 anni e, in presenza di clienti, si occupava anche di garantire la sicurezza degli incontri: un colombiano David Cardenas, di 31 anni, è stato arrestato a Ricadi dai carabinieri con l’accusa di induzione e favoreggiamento della prostituzione.
I militari, dopo avere notato alcuni annunci sui quotidiani locali, hanno avviato una serie di accertamenti rilevando, nell’appartamento, un continuo via vai di uomini appartenenti a tutti i ceti sociali.
All’arrivo di un nuovo avventore dall’appartamento usciva un uomo che si appostava davanti all’abitazione e faceva da «palo».
L’uomo, secondo quanto accertato dai carabinieri, si occupava, assieme alla propria madre, anche del pagamento dell’affitto dell’appartamento e della pubblicità.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?