Salta al contenuto principale

Rende, anziani coniugi morti a pochi minuti di distanza

Basilicata

Sono morti a distanza di pochi minuti l’uno dall’altra, lui, presumibilmente, per infarto e lei cadendo a terra

Tempo di lettura: 
0 minuti 48 secondi

È la vicenda, Cosmo Paradisi, di 79 anni, e Angela Megali, di 84, marito e moglie di Rende. La coppia non aveva dato più notizie di sé da ieri, suscitando l’allarme dei parenti, che avevano telefonato loro ripetutamente non ricevendo alcuna risposta.
Preoccupati anche i vicini, che avevano bussato inutilmente alla porta di casa della coppia. Sono stati chiamati così i vigili del fuoco che sono entrati, attraverso una finestra, in casa, trovando i cadaveri dei coniugi. Il corpo di Paradisi è stato trovato nel corridoio. Accanto c'era quello della moglie.
Secondo i carabinieri della Compagnia di Rende, che hanno avviato le indagini, non ci sono dubbi sul fatto che i due siano morti per cause naturali. I cadaveri non presentano ferite o lesioni e la porta di casa era chiusa dall’interno. Dall’abitazione, inoltre, non sono stati asportati né denaro, né gioielli.
La Procura della Repubblica di Cosenza, comunque, per accertare le cause della morte, ha disposto l’autopsia sui due cadaveri.

Ti sei ricordato di condividerlo con i tuoi amici?